Ransomware

Cresce il rischio cyber nel mondo Finance

Cresce il rischio cyber nel mondo Finance

Il ricorso al Digitale nel mondo Finance è sempre stato ampio e diversificato, e questo da un lato ha portato a grandi vantaggi, a una riduzione dei costi e contestualmente a nuove opportunità di business e di relazione con i clienti per banche e assicurazioni. Dall’altro lato, però, ha reso il settore finanziario molto esposto ai rischi di cybersecurity, rendendolo potenzialmente vulnerabile ad attacchi massivi, oltre che oggetto di frodi e attacchi mirati molto sofisticati da parte del cyber crime organizzato.

Read More

Quali saranno i trend della cybersecurity nel 2021?

Quali saranno i trend della cybersecurity nel 2021?

Uno scenario estremamente complesso e dinamico: è questo che ci aspetta per quanto riguarda l’evoluzione delle minacce cyber nel 2021. Malware e tecniche che sembravano spariti dalla circolazione riappaiono in nuove forme. Gli hacker non perdono tempo: non appena una minaccia scompare, viene subito sostituita da una nuova, e diventa sempre più difficile fare previsioni su quali saranno le prossime minacce a dominare la scena.

Read More

Un’azienda su quattro peggiora nella sicurezza

Un’azienda su quattro peggiora nella sicurezza

Un’azienda su quattro si sente oggi più a rischio sicurezza di quanto non fosse prima della pandemia, e sono soprattutto le medie aziende a dichiarare di sentirsi meno sicure: la percentuale di “insicuri” sale al 29% per queste aziende. E’ quanto emerge da un sondaggio, condotto nel mese di giugno 2020 dal provider di data security Netwrix, per capire come l’emergenza e il successivo ricorso al remote working avessero modificato lo scenario del  rischio IT.

Read More

Come proteggere le Banche dai rischi cyber?

Come proteggere le Banche dai rischi cyber?

In futuro serviranno sempre più investimenti per proteggere le banche dai criminali informatici: se lo scorso anno la spesa per la sicurezza informatica ha rappresentato il 7% del budget dedicato all’IT, secondo ABI Lab, nel 2020 si arriverà a un 12%, per tenere il passo con uno scenario sempre più preoccupante, complicato dal lavoro da remoto e da una maggiore domanda di servizi di home banking.

Read More

Agosto, un mese di notizie sulla cybersecurity

Agosto, un mese di notizie sulla cybersecurity

Il mese di agosto ci ha portato una serie di eventi di cybersecurity che hanno confermato la crescita di minacce come ransomware ed estorsioni collegate ad attacchi DDoS; la scoperta di nuove vulnerabilità gravi; eventi (come la multa a Capital One e le accuse all’ex CSO di Uber) che mettono in primo piano l’importanza di un corretto Cyber Risk management.

Read More

Allerta Ransomware: come ripartire?

Allerta Ransomware: come ripartire?

Lo shock emotivo provocato dall’emergenza sanitaria è stato il perfetto alleato del cybercrime. Diverse tipologie di attacchi alle infrastrutture It aziendali hanno minato i delicatissimi repository di dati, provocando danni che potrebbero non aver ancora esaurito completamente la loro onda d’urto. La fase di ripresa deve essere l’occasione per riappropriarsi del controllo totale dei dati aziendali, ridefinire le barriere e rimodulare gli strumenti.

Read More

Verizon DBIR 2020: cloud, credenziali rubate, errori

Verizon DBIR 2020: cloud, credenziali rubate, errori

È il guadagno economico che continua a prevalere come motivazione alla base degli attacchi informatici: secondo l’edizione 2020 del Data Breach Investigations Report (DBIR) di Verizon, che quest’anno ha preso in considerazione 32mila violazioni, con 3.950 data breach confermati, nell’86% dei casi gli attacchi pensati per sfruttare vulnerabilità dei sistemi ed errori umani avevano come finalità il fattore economico. Il 10% potevano essere ricondotti invece ad attività di cyber spionaggio, comunque una percentuale elevata.

Read More

Come impostare la difesa da attacchi ransomware

Come impostare la difesa da attacchi ransomware

Gli attacchi ransomware sono sempre più mirati, evoluti e distruttivi: gli hacker mascherano ad arte le proprie incursioni, e l’attacco avviene in più fasi, in modo da andare a colpire i sistemi vitali dell’azienda e richiedere riscatti più elevati. Spesso gli attaccanti, dopo aver portato a termine un primo “colpo”, lasciano “porte d’accesso aperte” per tornare più avanti. Inoltre, sempre più spesso sono colpiti anche i sistemi di backup e data recovery, non sufficientemente protetti.

Read More