GDPR

Il valore della Discovery nel contenere gli attacchi cyber

Il valore della Discovery nel contenere gli attacchi cyber

Le statistiche ci dicono che il tempo medio di discovery di una violazione di dati aziendali era di 201 giorni nel 2016 e nel 2017 è migliorato di poco: 197 giorni. Questo significa che le organizzazioni impiegano in media 6 mesi per accorgersi di una fuga di informazioni dai propri sistemi. Una maggiore rapidità nell’identificare il data breach permettere invece sia di contenere l’incidente sia di ridurre i danni. Oggi l’obiettivo di una soluzione di discovery è quello di portare idealmente a qualche ora il tempo di rilevazione di questi fenomeni: come realizzarla è oggetto di questa intervista con Matteo Herin, RSO di Leroy Merlin.

Read More

Ripensare il disegno della resilienza per i servizi critici

Ripensare il disegno della resilienza per i servizi critici

La trasformazione digitale comporta un ripensamento del modello architetturale e uno spostamento di ambienti verso datacenter esterni e cloud: il cambiamento porta però in evidenza nuove criticità sul fronte della sicurezza, che vanno affrontate e risolte tenendo conto di un contesto nuovo e di requisiti diversi. Ne parliamo in questa intervista con Angelo D’Andrea, Responsabile ICT Architecture, Security e Systems Management di SEA.

Read More

I dieci comandamenti del #GDPR

I dieci comandamenti del #GDPR

Dieci considerazioni sul GDPR e sui suoi effetti pratici per una PMI italiana.

A cura di: MICROSYS

​Qualche domenica fa ci è capitato di ascoltare su Radio 24 un avvocato che commentava gli elementi fondamentali del GDPR. Per una volta abbiamo sentito un avvocato parlare di digitale senza fare terrorismo e dando l’impressione di conoscere l’argomento.

Read More

Contrasto al cyber crime: buone notizie al Cybersecurity Summit 2018

Contrasto al cyber crime: buone notizie al Cybersecurity Summit 2018

La prima impressione che si trae dagli interventi del Cybersecurity Summit 2018 dello scorso 31 maggio, è che quest’anno finalmente le buone notizie superano quelle cattive. In tema di contrasto al cyber crime e di maturità delle aziende nelle proprie politiche di prevenzione e risposta, si vedono finalmente, dopo tanti anni di sforzi comuni in questa direzione, risultati concreti e una migliore capacità di far fronte a questi rischi.

Read More

Cyber Insurance e riduzione del rischio cyber nelle PMI italiane

Cyber Insurance e riduzione del rischio cyber nelle PMI italiane

Oggi in molte PMI italiane manca la capacità di comprendere ed affrontare in modo opportuno il rischio cyber. Una risposta può venire dalle nuove coperture assicurative, ma non si tratta di una scelta risolutiva: serve piuttosto un mix di soluzioni, preventive innanzi tutto, oltre che servizi da attivare in caso di emergenza. Data la rilevanza del problema, ne abbiamo parlato con Matteo Cattaneo, Head of Innovation & Corporate Strategy in Reale Group, General Manager di Blue Assistance.

Read More

Cyber Insurance: la nuova domanda e le sfide per il settore assicurativo

Cyber Insurance: la nuova domanda e le sfide per il settore assicurativo

Il rischio cyber è una minaccia globale sempre più importante. La digitalizzazione comporta da un lato una rivoluzione nei business model e un nuovo modo di vivere e lavorare, ma dall’altro lato, l’economia globale è sempre più vulnerabile a potenziali attacchi cyber dirompenti e inarrestabili. Se per le aziende grandi e piccole la copertura assicurativa contro data breach e ransomware diventa quindi una possibilità interessante, gli assicuratori tradizionali possono invece incontrare difficoltà nella comprensione e quantificazione corretta di questo “nuovo rischio”. Ne abbiamo parlato con Vittorio Scala, Rappresentante Generale in Italia per i Lloyd’s, che a livello internazionale vantano un’esperienza decennale su questo tema.

Read More