Smart City

Attacco ransomware alla città di Baltimora

Attacco ransomware alla città di Baltimora

Chi si fosse collegato in questi giorni al sito web della città di Baltimora, avrebbe visto il messaggio che riportiamo nella figura sopra: la città (o meglio, gli uffici dell’amministrazione pubblica cittadina) non è in grado in questo momento di ricevere o spedire mail. Prego, usate il telefono. Nelle pagine interne del portale cittadino si spiegano le ragioni dell’accaduto: un attacco cyber (il ransomware denominato non a caso “RobbinHood”) ha colpito i server lo scorso 7 maggio (la seconda volta in 14 mesi), bloccando sia i sistemi di posta elettronica, sia molti altri servizi rivolti ai cittadini. Per fortuna gli ospedali in questo caso non sono stati raggiunti dal malware, e anche i servizi di emergenza (911 e 311) hanno continuato a funzionare.

Read More

Cybersecurity, ancora tanti problemi: cosa ci porta il 2019?

Cybersecurity, ancora tanti problemi: cosa ci porta il 2019?

L’anno che si è concluso ha dimostrato ancora una volta come Nazioni, Città, singole Aziende o individui, siamo oggi tutti molto esposti ai rischi collegati alla scarsa sicurezza del mondo digitale in cui viviamo. A livello di singoli Stati, il tema che oggi preoccupa di più è la possibilità che un attacco cyber si possa trasformare in un’emergenza nazionale. Basti guardare a quanto successo di recente negli USA. A inizio dicembre, come ha riportato il sito ZDnet, una campagna massiva di spam, che minacciava estorsioni in denaro e deflagrazione di bombe nel caso non si pagasse, ha generato panico, spaventando moltissime persone, e costretto la polizia a intervenire, evacuando scuole, università, sedi di enti pubblici e aziende private.

Read More