Forcepoint

Il Gruppo Carbanak utilizza Google per un Malware di Comando e Controllo

Il Gruppo Carbanak utilizza Google per un Malware di Comando e Controllo

Carbanak (anche conosciuto come Anunak) è un gruppo di cyber criminali motivati ​​finanziariamente e identificati per la prima volta nel 2015. I cyber criminali in questione solitamente effettuano furti da istituzioni finanziarie utilizzando malware mirati. Recentemente è stata rilevata una nuova campagna di attacco Carbanak soprannominata “Digital Plagiarist” nella quale i malviventi hanno utilizzato come arma dei documenti office ospitati su domini mirrorati, con il fine di diffondere il malware.

Read More

Il Comune di Milano si protegge dagli attacchi Web

Il Comune di Milano si protegge dagli attacchi Web

Sono poche le aziende che interpretano il tema della sicurezza informatica come un processo continuo orientato al costante rafforzamento della difesa contro attacchi che mutano nel tempo e si fanno sempre più sofisticati. Tra queste realtà rientra il Comune di Milano, che ha costruito nel corso degli anni un’infrastruttura organizzata su differenti livelli di protezione ed ha focalizzato ulteriormente l’attenzione  nel periodo più recente.

Read More

Convergenza tra mondo fisico e virtuale, le sfide 2017 per la sicurezza

Convergenza tra mondo fisico e virtuale, le sfide 2017 per la sicurezza

Siamo nell’era della convergenza tra mondo fisico e virtuale, e questo ha riflessi importanti anche sull’evoluzione della Cybersecurity. Come ha dichiarato questa estate la NATO nell’Articolo 5 sulla Cyber Defense (“Enhanced NATO Policy on Cyber defense”), il cyber spazio non differisce più dagli altri ambiti in campo militare, e un cyber attacco orchestrato con lo scopo di supportare aggressivi obiettivi militari, deve essere considerato alla stregua di un conflitto di tipo tradizionale.

Read More

Millennials, rischi di sicurezza sul posto di lavoro

Millennials, rischi di sicurezza sul posto di lavoro

La generazione dei Millennials è destinata a rivoluzionare il workplace. Entro il 2025 i Millennials (i trentenni di oggi) costituiranno gran parte della forza lavoro, e le aziende dovranno attrezzarsi per attrarre e mantenere questi lavoratori, garantendo maggiore flessibilità e accesso rispetto al passato, ma facendo anche maggiore attenzione a comportamenti troppo rilassati sul fronte della sicurezza.

Read More

Ransomware: cosa sapere, come fare ad evitarlo

Ransomware: cosa sapere, come fare ad evitarlo

Un tempo gli attacchi ransomware erano considerati una minaccia principalmente rivolta al grande pubblico. Oggi invece si stanno rivolgendo semrpe più verso agenzie governative e aziende private. L’ondata di attività ha fatto predire al FBI perdite dovute ad estorsioni tramite Ransomware per un totale di 1 miliardo di dollari solo quest’anno.

Read More

Insider Threat: bloccare le minacce interne con l’Anomaly Detection

Insider Threat: bloccare le minacce interne con l’Anomaly Detection

Intervista a: Luca Mairani, Senior Sales Engineer di Forcepoint

TIG. Anomaly Detection: in quali casi può essere un contributo essenziale alla strategia di Cybersecurity delle aziende?

Luca Mairani. In un mondo come quello attuale, afflitto da minacce sempre nuove e creative, i sistemi di protezione tradizionali non si dimostrano piu’ sufficienti per garantire un livello di visibilità in grado di garantire la sicurezza.

Read More

Sicurezza in primo piano in Ospedale San Martino di Genova

Sicurezza in primo piano in Ospedale San Martino di Genova

L’IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria “San Martino” di Genova – Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, centro di eccellenza di rilevanza internazionale nella ricerca, cura e prevenzione delle patologie oncologiche, ha scelto le appliance Triton Ap-Web di Forcepoint per proteggersi da rischi informatici e malware. In questo modo è stato migliorato l’accesso alle informazioni in transito sull’infrastruttura aziendale e sono stati ottimizzati i tempi di risposta.

Read More

Navigazione web sicura e profilata: il caso Colacem

Navigazione web sicura e profilata: il caso Colacem

Colacem, società del Gruppo Financo con oltre 2100 dipendenti, si posiziona come il terzo produttore e distributore di cemento in Italia. Presente in modo ramificato in Italia, la societa’ possiede 7 stabilimenti a ciclo completo, 2 impianti per la produzione di predosati, 3 terminal, 2 depositi e vari uffici di area. La storia del rapporto fra Colacem e la navigazione Internet è comune a quella di molte altre aziende. All’iniziale disponibilità dell’accesso indiscriminato e poco regolato, si è progressivamente sostituita la necessità di differenziare opzioni e privilegi per ruoli e funzioni aziendali.

Read More