Blog

Evoluzione del Ransomware e Cyber Crime prevention

Evoluzione del Ransomware e Cyber Crime prevention

I recenti attacchi NotPetya e WannaCry, oltre a finire sulle prime pagine dei giornali, hanno portato a una prima stima dei danni molto alta: saranno oltre 5 miliardi di dollari complessivamente i costi del ransomware nel 2017! Le aziende devono correre ai ripari rapidamente. Ne abbiamo parlato con Stefano Rinaldi, Malware Analyst e Cyber Threat Hunter.

TIG. Dal tuo punto di vista, qual è stata la portata dei recenti attacchi WannaCry e NotPetya?

Read More

Ransomware e BEC i più gravi attacchi cyber per le aziende italiane

Ransomware e BEC i più gravi attacchi cyber per le aziende italiane

L’Italia è oggi colpita dal 7% di tutto il ransomware a livello mondiale, un dato preoccupante, e soprattutto un fenomeno inarrestabile, che si è quintuplicato dalla sua nascita nel 2013. Il webinar CYBER CRIME, DATA BREACHES E GDPR dello scorso 19 settembre con gli interventi di Davide Gabrini, Laboratorio di Informatica Forense dell’Università degli Studi di Pavia, e Marco Rottigni, Consulting SE, FireEye, partendo dalla presentazione dello stato dell’arte dell’evoluzione del cyber crime, ha sottolineato l’importanza di disporre una maturità operativa nella resilienza agli attacchi avanzati, in linea con gli standard più elevati.

Read More

Connected Car: quali i rischi per sicurezza e safety

Connected Car: quali i rischi per sicurezza e safety

Il mercato dei prodotti e servizi per le Connected Car, le auto del futuro collegate a Internet, è previsto valere 155 miliardi di dollari entro il 2022, una stima che parte dall’assunto che entro tale data oltre il 75% dei 92 milioni di auto vendute ogni anno sarà dotato di connettività alla rete. Perché questo mercato possa crescere è però indispensabile garantire la sicurezza, e quindi anche la safety, di queste autovetture avanzate e abilitate a fruire nuovi servizi online.

Read More

Non finiscono le cattive notizie per Equifax

Non finiscono le cattive notizie per Equifax

Se qualcuno negli USA poteva ancora sperare che i propri dati personali e finanziari fossero ben custoditi, ora avrà invece la certezza che sono stati rubati: il sistema è da troppo tempo preso di mira dagli hacker! Per Equifax, che a inizio settembre aveva dichiarato un data breach di dimensioni colossali – il furto di dati personali come nomi, date di nascita, indirizzi e Social Security Number per 143 milioni di persone negli USA, oltre che per 100.000 canadesi e 400.000 inglesi – l’impatto dell’incidente informatico sembra diventare ogni giorno più disastroso.

Read More

Qual è l’impatto dell’adeguamento GDPR sulle misure per la sicurezza nelle aziende italiane?

Qual è l’impatto dell’adeguamento GDPR sulle misure per la sicurezza nelle aziende italiane?

A pochi mesi dalla piena applicabilità del nuovo Regolamento europeo sulla Data Protection il tema suscita ancora dibattito e suggerisce una serie di interrogativi alle imprese, primo fra tutti: come evolverà il concetto di privacy nell’ecosistema aziendale? Di conseguenza, come dovranno agire le risorse coinvolte, in particolare le Direzioni aziendali, per ridefinire i processi interni nell’ambito dell’iter di adeguamento al quadro normativo?

Read More

Le Connected Car saranno il prossimo obiettivo degli hacker

Le Connected Car saranno il prossimo obiettivo degli hacker

Il recente attacco ransomware WannaCry, seguito a breve da Petya o NotPetya, ha dimostrato quali sono le vulnerabilità di molteplici sistemi informativi in tutto il mondo. Ma cosa succederà quanto ad essere ”presa in ostaggio” sarà la nostra automobile connessa? Qual è oggi il rischio che si corre acquistando autovetture dotate di sempre maggiore “intelligenza” a bordo? Ne abbiamo parlato con Giuseppe Faranda, Amministratore Delegato della startup italiana dedicata alla sicurezza della mobilità DriveSec.

Read More

Panoptesec, come realizzare un Dynamic Cyber Risk Management

Panoptesec, come realizzare un Dynamic Cyber Risk Management

Il progetto di ricerca europeo Panoptesec propone un sistema decisionale (DSS) che analizza vulnerabilità e incidenti informatici in tempo reale, consentendo una gestione dinamica del rischio residuale e un’ottimizzazione del cyber risk management. Ne abbiamo parlato con Andrea Guarino, Responsabile Security, Privacy & Compliance – Funzione ICT di Acea, società che ha partecipato al progetto in qualità di user agency.

Read More

Migliora il contrasto alle frodi informatiche bancarie in Italia

Migliora il contrasto alle frodi informatiche bancarie in Italia

Intervista a Monica Pellegrino, Senior Research Analyst di ABI Lab

Uno scenario molto dinamico e in evoluzione è quello che riguarda la lotta continua del mondo bancario italiano contro le frodi informatiche. Le Banche sono oggi sicuramente tra i principali target del cyber crime: secondo l’Osservatorio “Cyber Knowledge and Security Awareness” di ABI Lab (rappresentativo dell’intero sistema avendo come campione l’80% delle banche italiane) nel 2016 il 78,6% delle banche ha rilevato almeno 1 caso di frode identitaria a danno della propria clientela Retail, mentre il 74,1% ha rilevato almeno un episodio di furto di identità rivolto alla propria clientela Corporate.

Read More

La nuova direttiva UE sulla protezione del know-how riservato e dei segreti commerciali

La nuova direttiva UE sulla protezione del know-how riservato e dei segreti commerciali

L’8 giugno 2016 è stata approvata la direttiva UE 2016/943 relativa alla protezione del know-how e dei segreti industriali. Finalmente, dopo anni di discussioni, il Parlamento e il Consiglio dell’UE hanno adottato un testo legislativo pensato per tutelare uno dei più importanti asset delle aziende impegnate ad innovare costantemente i loro prodotti e i loro processi industriali, ossia il loro know-how.

Read More

Minacce cyber alla sicurezza Cyber Fisica e alle infrastrutture critiche del Paese

Minacce cyber alla sicurezza Cyber Fisica e alle infrastrutture critiche del Paese

Resilienza delle infrastrutture critiche nonostante la superficie di attacco si sia oggi estesa al mondo digitale; gestione di crisi che possono assumere le dimensioni di catastrofi naturali; effetto domino in presenza di attacchi cyber. Ne abbiamo parlato direttamente con chi per vocazione professionale si occupa di emergenze, Angelo Gazzoni, Country Manager Italia di Hexagon Safety & Infrastructure.

Read More