La Small Business Administration USA promuove la Cybersecurity

La Small Business Administration USA promuove la Cybersecurity

La Small Business Administration USA promuove la Cybersecurity

La Small Business Administration degli Stati Uniti, agenzia governativa che fornisce supporto di vario genere alle PMI statunitensi, ha introdotto sul suo sito una sezione dedicata alla Cybersecurity.

Il motivo è proteggere “… 28 milioni di piccole aziende che ogni anno creano 2 su 3 dei nuovi lavori. Circa la metà degli americani lavora o è imprenditore in un’azienda small. Essendo un pilastro dell’economia e costituendo la supply chain a livello nazionale, diventa critico proteggere i sistemi informativi di queste aziende contro un cyber threat che è sempre più una realtà con cui confrontarsi”.

La pagina mette in evidenza innanzi tutto quali sono le misure da attuare con urgenza in caso di incidente cyber (dalla comunicazione alle Autorità alla richiesta di informazioni via hotline con l’US-CERT).

Inoltre sono riportate sul sito:

In aggiunta alle misure in buona parte note viene posta particolare l’attenzione al tema del corretto utilizzo di carte di credito: negli USA da questo ottobre è infatti richiesta la sostituzione di tutte le carte a banda magnetica con le nuove con chip EMV, che riducono in modo considerevole il rischio di frode. Ottobre è stata fissata come deadline affinché i Commercianti degli USA adottino la tecnologia EMV: in caso di frodi commesse mediante carte la responsabilità ricadrà in futuro sulla parte non compatibile con la tecnologia EMV.

Lascia un commento